Alle radici della cavalleria medievale by Franco Cardini

By Franco Cardini

Il guerriero a cavallo, con il suo prestigio anche simbolico, ci perviene dal profondo della preistoria, in termini tanto di valori quanto di pratiche di vita e di combattimento. Dagli sciamani centroasiatici ai guerrieri barbari, dagli dèi nordici ai martiri cristiani, senza dimenticare l'evoluzione dell'allevamento, l'affinarsi delle tecniche metallurgiche, lo sviluppo dell'arte della guerra e le relative "visioni del mondo": se i più lontani presupposti del cavaliere medievale sono rintracciabili nella cultura dei nomadi delle steppe che consistent with primi addomesticarono i cavalli, los angeles sacralità e los angeles superiore charisma che lo circondano persistono ancora oggi nell'immaginario occidentale. Tra storia ed epica, il racconto di un mito millenario e dei suoi perduranti riflessi. Introduzione di Alessandro Barbero. Prefazione di Jean Flori.

Show description

Read or Download Alle radici della cavalleria medievale PDF

Best italian_1 books

The Italian Economy: Heaven or Hell?

In contemporary a long time, the Italian "phenomenon" has frequently come below shut scrutiny as experts of the sector tried to appreciate the workings of an financial system perceived as being just a little unusual: international commentators particularly frequently wavered among forewarnings of inevitable crises and decline, and resounding compliment of unforeseen and dazzling good fortune.

Cattolici e violenza politica. L’altro album di famiglia del terrorismo italiano

A ridosso del sequestro e dell'omicidio di Aldo Moro da parte delle Brigate rosse, nel 1978, il dibattito sulle origini della lotta armata di sinistra si articolò in different e spesso contrapposte posizioni. Rossana Rossanda sul "Manifesto" sostenne che los angeles cultura d'origine del brigatismo fosse comunista e che le Br condividessero "lo stesso album di famiglia" del Pci.

La via. Un nuovo modo di pensare qualsiasi cosa

Tendiamo a credere che consistent with cambiare los angeles nostra vita si debba pensare in grande. Ma i pensatori della Cina classica direbbero: non dimenticare ciò che è piccolo. Iniziamo a cambiare veramente quando cominciamo con piccoli cambiamenti del nostro modo di vivere. Primo libro nel suo genere, l. a. through attinge alle opere dei grandi filosofi cinesi dell'età classica in keeping with offrirci una guida che ci aiuti a vivere bene.

Extra info for Alle radici della cavalleria medievale

Example text

Ora, non c’è dubbio che tesi del genere vanno respinte», avverte l’autore; ma subito prosegue: «Questo non toglie che, in più casi, il culto d’un santo militare abbia potuto in effetti impiantarsi su quello, precedente, d’una divinità guerriera», che a ben vedere significa l’esatto contrario. Ancora: i barbari si sono convertiti al cristianesimo, ma lo hanno improntato dei loro valori ancestrali, fra cui, beninteso, la sacralità del guerriero a cavallo. » (corsivo nostro). Tutto questo scavare attorno alle Radici per farne venir fuori le eventuali magagne non ha, sia chiaro, il fine di scalzarle, quelle radici: che sono e restano solidissime.

Che tra cavaliere della bassa antichità e cavaliere medievale vi fosse linea di continua e diretta dipendenza, fu sancito fra l’altro da una celebre pagina di Burckhardt, che in verità si appoggiava più ad elementi estetici e letterari (il romanzo «cavalleresco» persiano e l’immagine dei catafratti fornita ad esempio da Eliodoro o da Ammiano Marcellino) che non a un’analisi storica e tecnica della questione. Le due obiezioni basilari che si potrebbero fare e che in realtà sono state fatte a una tesi del genere sono: da un lato la scarsa efficacia della cavalleria pesante da sola anche in età tardoantica, trattandosi di un’arma pensata in rapporto a una cavalleria d’arcieri in accordo con la quale solo poteva operare; dall’altro la presunta precarietà d’uno scontro condotto con le pesanti lance a due mani ma senza l’ausilio d’un punto d’appoggio sicuro per il cavaliere, punto d’appoggio che sarebbe stato naturalmente, dalla metà circa dell’VIII secolo in poi, la staffa.

P. , Parisiis, 1857-76. P. , Parisiis, 1841-64. , London, 1858-96. A. , Mediolani, 1723-51. 2Rerum Italicarum Scriptores, «editio altera», iniziata da G. Carducci e V. Fiorini, Bologna, 1900-. �Settimane di Spoleto»Settimane di studio del Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, Spoleto, 1954-. Invito alla lettura Alle radici della cavalleria medievale venne pubblicato nel 1981 a Firenze presso la casa editrice La Nuova Italia, allora appartenente – ma a dirigerla era il figlio Federico – a Tristano Codignola: grande figura dell’antifascismo fiorentino, morto alla fine di quello stesso anno dopo aver firmato un manifesto che criticava Bettino Craxi ed essere stato espulso dal Psi.

Download PDF sample

Rated 4.50 of 5 – based on 33 votes